La Festa delle Lucerne. Magia e mistero, al borgo medievale Casamale

 

Fotografie di Peppe Del Rossi

2. Festa delle Lucerne - foto Peppe Del RossiStradine illuminate da suggestive fiammelle, che con le loro ombre, le attraversano in ogni direzione creando una sequenza armonica di  colori, dal  nero profondo al giallo oro. I passanti, dallo sguardo trasognato, attraversando i riflessi, diventano messaggeri inconsapevoli di riti antichi e ciclici della vita contadina, nell’eterno alternarsi dell’inverno e dell’estate, della notte e del giorno, della morte e della vita.

Nel borgo medievale “Casamale” a Somma Vesuviana, questa magia si ripete ogni quattro anni, ad agosto, con i vicoli illuminati da centinaia di fiammelle prodotte da lucerne ad olio, disposte su strutture di legno che rappresentano le figure geometriche: il cerchio, il quadrato, il rombo, il triangolo.

Le strutture si sviluppano3.  Festa delle Lucerne - foto Peppe Del Rossi  lungo i vicoli, con uno specchio, posto alla fine del percorso, trasformato in un tunnel luminoso, generando forme e luci che si ripetono all’infinito. Attraversare l’antico borgo è come fare un viaggio tra simboli e archetipi che travalicano i confini del luogo stesso,  in uno scenario da fiaba e colmo di mistero, immerso tra rami di castagno, felci, palloncini e catene di carta colorata.

La festa termina con la processione dedicata alla Modonna della Neve, che, accompagnata dal canto delle donne “invisibili”, nascoste tra i vicoli e dentro le case, attraversa le quattro porte della città.

4.  Festa delle Lucerne - foto Peppe Del Rossi

Quattro sono gli anni che dovranno passare.
Quattro sono gli elementi della natura.
Quattro sono le fasi dell’alchimia: nero, bianco, giallo e rosso, che scandiscono le fasi della vita dell’uomo e  della conoscenza interiore.

L’intensa pregnanza umana di questo luogo, fa percepire al visitatore una sensazione di continuità, tra quello che vede intorno a se  e quello che sente dentro di se.

5.  Festa delle Lucerne - foto Peppe Del Rossi

Per quanto fatua possa sembrare, la luce della lucerna è rivelatrice di tutto ciò che è più profondo, nascosto e intimo. Ci illumina da dentro dove domina l’ombra, il luogo dei sogni ma anche delle paure e lascia a noi poi decidere, se iniziare il cammino, se cedere alla “curiositas” come fece Psiche. Fu proprio la fiammella di una lucerna che fece scoprire a Psiche il volto di Amore e, per aver svelato il mistero, Venere la sottopose alle durissime “quattro prove”, un’inevitabile percorso di iniziazione difficile e pieno di ostacoli, il solo possibile per potersi ricongiungere alla divinità.

6.  Festa delle Lucerne - foto Peppe Del Rossi

 

Scheda Evento:
Titolo: La Festa delle Lucerne
Dove : borgo medievale “Casamale” a Somma Vesuviana (NA)
Quando: ogni quattro anni, la prima settimana di agosto
Si è svolto: dal 4 al 6 agosto 2015

Lascia un commento su "La Festa delle Lucerne. Magia e mistero, al borgo medievale Casamale"

Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*